D… come Donna e Denti
4 Giugno 2016
Strumenti e materiali
4 Giugno 2016
Show all

Ma il tartaro, tiene uniti i denti?

Una sensazione…. errata!

Assolutamente no, anzi, tutt’altro! Sebbene la presenza di tartaro sui denti venga percepita come una struttura compatta e solida, in realtà, è soltanto un cumulo di pericolosi batteri che, insinuandosi fra il dente e la gengiva, la scosta sempre di più finché la radice, ormai scoperta, non garantisce più alcuna stabilità all’elemento dentale. Il dente, reso mobile, in molti casi (parodontosi grave) cade nonostante sia sano. Per questo motivo è fondamentale prevenire lo sviluppo del tartaro con un’adeguata e costante igiene orale domestica e far intervenire prontamente il dentista qualora si formi.

Una visita periodica di controllo e l’ablazione del tartaro sono ottimi strumenti di prevenzione di varie patologie del cavo orale, per prenotarle basta cliccare sui link a seguire.